Estate INPSieme Senior

Tutti nostri soggiorni estivi sono conformi al bando INPS "Estate INPSieme senior 2019"

ESTATE INPSIEME SENIOR 2019:

BANDO DI CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI 3850 CONTRIBUTI PER SOGGIORNI IN ITALIA E ALL’ESTERO

  • per la Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali:

– Riservato ai pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, loro coniugi e figli conviventi disabili;
– Riservato ai pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, loro coniugi e figli conviventi disabili;

  • per la Gestione Fondo Ipost:

– Riservato ai pensionati della Gestione Fondo IPOST, loro coniugi e figli conviventi disabili.

Tutti i soggetti sopra elencati hanno diritto alla partecipazione e possono risultare beneficiari, vedendosi così assegnato il contributo economico, diverso in base alla fascia di appartenenza dell’ISEE dichiarato.

ENTRO IL 15 MAGGIO 2019, RICORDATI DI CARICARE LA DOCUMENTAZIONI NELLA TUA AREA RISERVATA INPS

Le graduatorie INPSieme Senior sono online!

 

  1. Sei vincitore del contributo INPSieme? Prenota un soggiorno Anni di Argento Giocamondo!

 

  1. Non sei vincitore del contributo INPSieme o non hai partecipato al bando INPS?
    Parti come privato, puoi pagare come e quando vuoi fino a 12 rate a interessi zero!
    Scrivi a [email protected]

1. All’interno del presente bando sono previste quattro distinte figure: il titolare del diritto, il beneficiario, il partecipante e il richiedente.

2. Il titolare del diritto è individuato tra i seguenti soggetti:
a) per la Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, è il titolare di pensione a carico della Gestione dipendenti pubblici o il pensionato che abbia optato per l’adesione alla Gestione unitaria delle prestazioni
creditizie e sociali ai sensi del D.M. 45/2007;
b) per la Gestione Fondo Ipost, è il titolare di pensione a carico della Gestione predetta.

3. Il beneficiario è il soggetto che ha diritto a godere della prestazione. Esso è individuato nella persona del titolare del diritto.

4. Il partecipante è colui che può fruire del soggiorno insieme al beneficiario ed è individuato tra i seguenti soggetti:
a) il coniuge convivente o l’unito civilmente convivente che compare nell’attestazione ISEE in cui è presente il titolare del diritto;
b) il/i figlio/i convivente/i disabile/i grave/i, ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge 104/92, o invalido/i civile/i al 100% con il riconoscimento di indennità di accompagnamento o in possesso di certificazione di cecità assoluta o di sordità, che compare/iono nell’attestazione ISEE in cui è presente il titolare del diritto.

5. Il richiedente è colui che presenta la domanda di partecipazione al concorso. Esso è individuato nella persona del titolare del diritto.

l’INPS riconosce n 3.850 contributi, distinti per Gestione di appartenenza del titolare del diritto ed in
relazione alla durata del soggiorno.

L’importo massimo di ciascun contributo è di:
a) €. 800,00 per il contributo riferito ad un soggiorno in Italia o all’estero di durata pari a otto giorni/sette notti;
b) €. 1.400,00 per il contributo riferito al soggiorno in Italia o all’estero di durata pari a quindici giorni /quattordici notti.

Fermi restando gli importi massimi concedibili indicati al comma precedente, l’importo del contributo erogabile in favore di ciascun avente diritto è individuato in base ai criteri indicati all’art. 9, commi 2 e 3 del bando.


  • PRESENTAZIONE DOMANDA ALL’INPS
    dalle ore 12:00 del  28/02/2019 alle ore 12:00 del 25/03/2018
  • PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE
    entro il 24/04/2019
  • CARICAMENTO DELLA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA NELLA PROPRIA AREA RISERVATA INPS
    entro e non oltre il 15/05/2019
  • SCORRIMENTO DELLE GRADUATORIE
    entro il 23/05/2019
  • CARICAMENTO DELLA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA NELLA PROPRIA AREA RISERVATA INPS  (PER I RIPESCATI)
    entro il 08/06/2019
 

Quando l’INPS effettua il versamento dell’acconto del contributo Estate INPSieme senior 2019 al beneficiario?
Per i vincitori, entro il 28 giugno 2019 l’Istituto disporrà nei confronti del richiedente il pagamento di un acconto, pari al 80% dell’importo del contributo, così come individuato ai sensi dei commi 1 e 2. In caso di beneficiari subentrati a seguito dello scorrimento delle graduatorie, ai sensi dell’art. 9, la liquidazione dell’acconto sarà disposta entro il 10 luglio 2019.

Quando l’INPS effettua il versamento del saldo del contributo Estate INPSieme senior 2019 al beneficiario?
A seguito della corretta acquisizione in procedura della documentazione di cui al precedente comma nei termini ivi previsti, l’INPS erogherà al richiedente il restante 20% entro il:

30 settembre 2019 qualora la documentazione venga correttamente caricata in procedura entro il 20 agosto 2019;
31 ottobre 2019 qualora la documentazione venga correttamente caricata in procedura dopo il 20 agosto 2019 e, comunque, entro e non oltre il 5 ottobre.

Fermi restando gli importi massimi concedibili indicati all’art. 2, comma 3, con riferimento a ciascun beneficiario e a ciascun partecipante, il valore del contributo erogabile è determinato in misura percentuale sull’importo più basso tra il contributo massimo erogabile e il costo del soggiorno, in relazione al valore ISEE del nucleo familiare di appartenenza, come di seguito indicato:

Il valore del contributo sarà calcolato in percentuale, come sopra indicato, sul costo del soggiorno come indicato nell’accordo/contratto di cui all’art. 7, comma 1, lettera a), ovvero sull’importo massimo erogabile se il costo del soggiorno è superiore a quest’ultimo.

Già dal bando dello scorso anno l’Ente ha introdotto importanti novità riguardanti corsi tematici, della durata di minimo 10 ore, da seguire durante i soggiorni, come anche da bando 2019 sotto riportato:

I soggiorni dovranno, inoltre, prevedere la frequenza obbligatoria di un corso a tema finalizzato alla acquisizione di conoscenze da scegliere tra i seguenti settori di attività:
a) Arte culinaria. Il soggiorno deve prevedere l’organizzazione e la frequenza di un corso di cucina e/o pasticceria per un minimo di n. 10 ore settimanali.
b) Arte. Il soggiorno deve prevedere l’organizzazione e la frequenza di un corsi d’arte (disegno e/o pittura, musica, arte in generale) per un minimo di n. 10 ore settimanali. Le lezioni possono essere realizzate mediante visite guidate presso musei.
c) Informatica. Il soggiorno deve prevedere l’organizzazione e la frequenza di un corso di alfabetizzazione informatica e/o utilizzo di pacchetti applicativi per un minimo di n. 10 ore settimanali.
d) Attività motorie. Il soggiorno deve prevedere l’organizzazione e la frequenza di un corso di ginnastica dolce o attività motoria assistita adeguata all’età per un minimo di n. 10 ore settimanali.
e) Attività ludico/ricreative. Il soggiorno deve prevedere l’organizzazione e la frequenza di tornei di scacchi e/o dama e/o giochi di carte e/o giochi da tavola per un minimo di n. 10 ore settimanali.
f) Ballo. Il soggiorno deve prevedere l’organizzazione e la frequenza di un corso di balli di sala e/o di gruppo per un minimo di n. 10 ore settimanali.
g) Misto. Il soggiorno deve essere incentrato su due dei temi elencati nel presente comma, prevedendo un minimo di 5 ore settimanali per attività relative ad un tema e 5 ore settimanali all’altro.

Da effettuare entro:

Entro il 3 Luglio per partenze a LUGLIO

Entro il 20 Luglio per partenze ad AGOSTO

Entro il 20 Agosto per partenze a SETTEMBRE

Effetta il pagamento tramite:

  • bollettino postale
    intestato a: GIOCAMONDO SC SPA
    C/C postale: 62153994
    Causale: “Soggiorno Anni d’Argento+ nome del titolare”
  • Bonifico bancario
    intestato a: GIOCAMONDO SC SPA
    IBAN: IT57D0311113501000000004174
    Causale: “Soggiorno Anni d’Argento+ nome del titolare”


Rinvia la ricevuta di pagamento

FASI E TEMPISTICHE DEL BANDO